mercoledì 15 agosto 2018

Plumcake alle pesche



Il plumcake alle pesche è un dolce soffice che sa di burro e frutta semplice da preparare, buono per colazione oppure per una merenda sana e nutriente per bambini e adulti.



Ingredienti per 6 persone:       Temperatura 180 c          Tempo di cottura 45 min

Lista della spesa:

  • 300 gr di farina per dolci
  • 125 gr di burro
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 3 pesche bianche
  • 4 uova
  • 1 fialetta aroma vaniglia
  • 1 bustina di lievito
  •  un pizzico di sale
  • 100 ml di latte
  • zucchero a velo qb per decorare
                                               Preparazione

Lavare e tagliare le pesche a fette sottili e tenere da parte in frigorifero.


Mescolare il burro ammorbidito con lo zucchero e ridurlo una crema.



Unire i tuorli d'uovo alla crema di burro uno alla volta.


Aggiungere la farina mischiata al lievito e al sale, setacciando con un colino.


Unire il latte, la vaniglia e gli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l'alto.



Se come me avete uno stampo in silicone non occorre ungere, altrimenti ungere e infarinare lo stampo, versare il composto e sistemare le pesche a piacere, facendole affondare leggermente.




Infornare in forno già caldo a 180c per 40/45 min, fare sempre la prova dello stecchino, passato il tempo necessario, sfornate e fare freddare, sformate il plumcake e cospargere di zucchero a velo.




Si conserva per qualche giorno.

martedì 14 agosto 2018

Buon ferragosto a tutti.....




lunedì 13 agosto 2018

Girelle di tramezzini fredde



Le girelle di tramezzini si servono come antipasto oppure per un aperitivo a buffet freddo e sfizioso, semplice da realizzare infatti ci vogliono solo pochi min;  si possono preparare in vari modi, con prosciutto, salmone, tonno e via alla fantasia.





Ingredienti per 3/4 persone:

Lista della spesa:

  • una confezione di pane per tramezzini.
  • 100 gr di bresaola punta d'anca
  • 100 gr di salmone affumicato
  • 200 gr di robiola
  • erba cipollina qb
  • pellicola da cucina qb
                                  Preparazione

Stendere le strisce di pane per tramezzini con il mattarello per renderle sottili.


Spalmare con la robiola.


Adagiare le fette di bresaola sopra la prima striscia e il salmone sulla seconda e cospargere di erba cipollina.


Arrotolare su se stesse dalla parte più corta e formare dei rotolini.


Avvolgere ogni rotolino nella pellicola come per formare delle caramelle, chiudendo bene i lati.


Lasciare riposare in frigorifero per almeno 2h, passato il tempo necessario, prendere i rotolini e con un coltello a sega tagliare le girelle.





Servire fresche e conservare in frigorifero per 2 giorni al massimo.

domenica 12 agosto 2018

Penne alla sorrentina



Questo primo piatto nasce con gli gnocchi alla sorrentina, un piatto tipico della regione Campania, saporitissimo raccoglie tutti i profumi della natura con il basilico, pomodoro fresco e una buonissima mozzarella di bufala; in questa ricetta viene proposto con le penne buono e bello da vedere.


Ingredienti per 3/4 persone                      Temperatura: 200 c   Tempo 10 min

Lista della spesa:
  • 430 gr di pomodorini San Marzano maturi
  • 150 gr di mozzarella di bufala
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d'aglio
  • origano qb
  • 3 foglie di basilico
  • sale qb
  • pepe qb
  • tipo di pasta 300 gr di penne rigate
                                   Preparazione

Versare l'olio in una casseruola e unire l'aglio, fare rosolare leggermente.


Unire i pomodori a cubetti, l'origano, il basilico spezzato con le mani, il sale e il pepe.


Portare a cottura coperto per non fare asciugare troppo per alcuni min.


Scoprire e lasciare cuocere ancora per pochi min per fare evaporare.


Portare abbondante acqua al bollore, calare la pasta e portare a cottura, scolare la pasta e versare nel sugo con poca acqua di cottura, mantecare e togliere dal fuoco.



Ungere una pirofila da forno, adagiare la pasta, aggiungere la mozzarella a fette oppure a cubetti e cospargere con il parmigiano grattugiato.




Infornare in forno già caldo a 200 c per 10 min fino a che la mozzarella si è sciolta, ( se vi piace più gratinata lasciare qualche min di più ), sfornare e servire caldo.




venerdì 10 agosto 2018

Pesce spada alla siciliana


Il pesce spada alla siciliana, un secondo piatto di pesce tipico della Sicilia, una ricetta semplice e veloce da realizzare, in pochi min avrete un secondo piatto saporito che si prepara con pomodorini, cipolla e olive, adatto per un pranzo oppure una cena veloce.


Ingredienti per 2 persone

Lista della spesa:

  • 2 tranci di pesce spada
  • 200 gr di pomodorini datterini
  • 1/2 cipolla di tropea
  • 150 gr di olive nere snocciolate oppure verdi
  • olio extravergine di oliva qb
  • 1/2 tazzina di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di capperi
  • origano qb
  • un ciuffetto di prezzemolo sminuzzato qb oppure timo
  • sale qb
  • pepe nero qb
                                   Preparazione

Lavare e tamponare i tranci di pesce spada.


In una padella ampia, versare l'olio e unire la cipolla tritata e lasciare cuocere leggermente senza bruciare.


Aggiungere i pomodorini tagliati a metà, le olive sciacquate dalla salamoia, i capperi lavati e strizzati, l'origano, fare insaporire e leggermente asciugare il sugo.


Sfumare con il vino e fare evaporare.


Adagiare i tranci di pesce spada delicatamente e lasciare rosolare, voltare il pesce con delicatezza e aggiungere il sale e il pepe.



Fare cuocere per altri 5 min e il vostro pesce spada alla siciliana è pronto.



Cospargere con il prezzemolo e servire caldo.



mercoledì 8 agosto 2018

Tagliatelle alle more con calamari e zucchine



Le tagliatelle alle more con calamari e zucchine, un primo piatto di pesce particolare, delicato e sfizioso, molto elegante adatto ad una cena romantica, oppure un pranzo tra amici; con questa pasta diversa dal solito riuscirete a stupire i vostri ospiti.



Ingredienti per 3/4 persone.
Lista della spesa:

  • per le tagliatelle alle more, vedere ricetta all'etichetta pasta fatta in casa 
  •  400 gr di calamari tagliati ad anelli
  • 3 zucchine verde chiaro
  • 1 pomodorino solo per aggiungere colore
  • 1/2 tazzina di vino bianco secco
  • olio extravergine di oliva qb
  • 1 peperoncino
  • 1 spicchio d'aglio
  • un ciuffetto di prezzemolo sminuzzato
  • sale qb
                                          Preparazione

Pulire e lavare accuratamente i calamari e tagliare ad anelli, conservare anche i ciuffetti con i tentacoli.



Lavare e tagliare a cubetti le zucchine.



In una casseruola, versare l'olio, unire il peperoncino, l'aglio intero oppure a pezzi e lasciare rosolare leggermente.


Unire le zucchine e dopo qualche min anche i calamari e il pomodoro a cubetti, aggiungere il sale e fare insaporire.




Unire il vino e lasciare evaporare e portare a cottura. Portare abbondante acqua al bollore, calare le tagliatelle, fare cuocere per 3 min, scolare e versare nel sugo con poca acqua di cottura e mantecare.



Cospargere con abbondante prezzemolo sminuzzato e servire caldo.