martedì 16 ottobre 2018

Involtini di carne in umido

Gli involtini di carne di bovino in umido ripieni di formaggio e granella di pistacchi, sono un secondo piatto goloso, ideali per una cena sfiziosa in compagnia faranno felici tutti i commensali.

Ingredienti: per 3 persone
Lista della spesa:

  • 300 gr di fettine di carne bovina
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • prezzemolo sminuzzato qb
  • 15 gr di granella di pistacchi
  • sale rosa dell'himalaya qb
  • pepe qb
  • farina qb
  • olio extravergine di oliva qb
  • 1 scalogno
  • 1 peperoncino
  • 200 gr di passata di pomodoro
  • sale rosa dell'himalaya qb 
  • rosmarino qb
                                          Preparazione
Battere leggermente la carne tra due fogli di carta da forno con un batticarne.

Preparare il ripieno mescolando il parmigiano grattugiato, il prezzemolo sminuzzato e la granella di pistacchi.

Cospargere di sale e pepe la carne.

Farcire con il composto di parmigiano la carne facendo una leggera pressione per fare aderire.

Arrotolare la carne cominciando dalla parte più piccola e chiudere come un pacchetto regalo con dello spago da cucina.

Infarinare leggermente.

Mettere lo scalogno tritato e il peperoncino in casseruola con l'olio, fare rosolare e aggiungere gli involtini.


Fare dorare ambi i lati.

Versare la passata di pomodoro, aggiungere il sale e il rosmarino e finire di cuocere.

Fare asciugare il sugo.


Servire ancora caldi.



domenica 14 ottobre 2018

Linguine con polpo e funghi galletti

Le linguine con polpo e funghi galletti è un primo piatto di pesce davvero buono e particolare, il connubio tra il polpo e i funghi è eccezionale un primo piatto di mare e terra ideale per un pranzo a due oppure in compagnia di amici e parenti, servito con un buon vino bianco frizzante.

Ingredienti: per4 persone
Lista della spesa:

  • 1 polpo da 1 kg di scoglio
  • 190 gr di funghi galletti
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 peperoncino
  • sale qb
  • olio extravergine di oliva qb
  • formaggio primo sale qb
  • prezzemolo sminuzzato qb
  • 1/2 tazzina di vino bianco secco
  • 240 gr di linguine
                                               Preparazione
Cuocere il polpo per 50 min e lasciare freddare nella sua acqua.

Tagliare il polpo freddo a tocchetti.

Versare l'olio in una casseruola e unire l'aglio e il peperoncino.

Pulire i funghi e tagliare a piccoli pezzi.

Mettere il polpo in casseruola con i funghi, aggiungere il sale e sfumare con il vino.



Mettere acqua al fuoco e portare a ebollizione, calare la pasta e portare a cottura.

Scolare la pasta e unire al polpo e funghi in casseruola insieme a poca acqua di cottura, mantecare.

Cospargere con prezzemolo, con il primo sale e servire.



Biscotti occhio di bue

I biscotti occhio di bue sono dei deliziosi pasticcini di morbida pasta frolla, un classico della pasticceria chiamati così per la loro forma che ricorda l'occhio di bue, si possono realizzare in varie forme, io gli ho dato una romantica forma a cuore, ideali per colazione oppure per merenda.

Ingredienti: per 8 biscotti       Temperatura: 200 c       Tempo di cottura: 10/12 min
Lista della spesa:

Per la frolla:
  • 300 gr di farina per dolci
  • 120 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • un uovo intero
  • un tuorlo
  • un pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • la scorza di un limone grattugiata
Per il ripieno:
  • marmellata di amarene qb 
  • zucchero a velo qb
                                             Preparazione
Mescolare la farina con il lievito e il sale, formare la classica fontana e mettere al centro le uova, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata e il burro a tocchetti.

Impastare e formare un panetto, lasciare riposare per almeno 20 min in frigorifero.

Passato il tempo necessario, stendere la pasta con il mattarello di uno spessore di 1/2 cm e con un coppapasta formare 16 biscotti, in una metà mettere al centro la marmellata.



Con un coppapasta più piccolo della stessa forma scelta forare il centro dei biscotti rimasti, ( non gettare la frolla rimasta che ci si può realizzare altri biscotti piccoli ) e sovrapporre i biscotti forati a quelli con la marmellata facendo una leggera pressione.



Infornare in forno caldo a 200c per 10/12 min, devono leggermente dorare ma non scurirsi.

Lasciare freddare completamente e cospargere con abbondante zucchero a velo.



giovedì 11 ottobre 2018

Ravioli verdi ai funghi porcini

I ravioli verdi in questo caso ripieni di zucca e mozzarella al sugo di funghi, sono un primo piatto davvero molto saporito e bello da vedere, per realizzare questa pasta ho usato gli spinaci, che oltre al colore rendono la pasta più saporita; io ho realizzato dei ravioli ma si possono fare tagliatelle oppure altri tipi di pasta corta.

Ingredienti: per 6 persone          Dose per 30 ravioli           Cottura: 3 min
Lista della spesa:

Per la pasta:

  • 400 gr di semola rimacinata di grano duro
  • 2 uova
  • 100 gr di spinaci lessati e frullati
Per il ripieno:
  • 360 gr di zucca gialla
  • 3 cucchiai di grana padano grattugiato
  • sale qb
  • pepe qb
  • un pizzico di noce moscata
  • una mozzarella da 125 gr
Per il sugo:
  • 20 gr di funghi porcini secchi
  • 1 porro
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 peperoncino
  • prezzemolo qb
  • olio extravergine di oliva qb
  • una spruzzata di vino bianco
                                            preparazione
Preparare la pasta con la semola, creare la classica fontana mettere al centro le uova sbattere con una forchetta e aggiungere gli spinaci precedentemente cotti e frullati.


Impastare e formare un panetto morbido ma non appiccicoso e fare riposare per almeno 20 min.

Pulire e tagliare la zucca a piccoli cubetti, mettere in forno a 200 c per almeno 10 min per fargli perdere l'acqua.


Mettere i funghi in ammollo in acqua calda per 30 min e dopo che è passato il tempo necessario strizzare e tritare grossolanamente.

Mettere in una casseruola il porro tritato con l'olio, il peperoncino e l'aglio, fare rosolare e aggiungere i funghi, sfumare con il vino e fare evaporare, unire il sale.


Frullare la zucca, aggiungere il grana padano, il pepe, il sale e la noce moscata, il composto deve risultare abbastanza asciutto.

 
Tirare la pasta con il mattarello dello spessore di 2/3 mm, aiutandovi con la farina se serve.


Formare dei mucchietti con il composto di zucca e aggiungere la mozzarella.


Chiudere la pasta sovrapponendola su se stessa, fare uscire l'aria e tagliare con l'apposita rotella.



Mettere abbondante acqua al fuoco e portare ad ebollizione, calare i ravioli e cuocere per 3 min.

Scolare con l'aiuto di un mestolo ragno e condire con il sugo ai funghi.



Cospargere con il prezzemolo sminuzzato e servire caldi.